Unione Donne in Italia

Stai leggendo

Vite in archivio

Vite in archivio

La storia di UDI a più voci

Vite in archivio

La storia di UDI a più voci è il progetto con cui UDI Genova vuole ripartire dopo l’anno terribile che abbiamo tutti affrontato. In streaming, cinque appuntamenti per ripercorrere la storia dell’associazione sul territorio genovese dalle origini a oggi. E per farci la domanda fondamentale: quali sfide dobbiamo affrontare nel Nuovo Millennio?

4° Appuntamento: Vite in archivio

19 marzo, ore 17:00, intervengono Leila Maiocco e Marianna Pederzolli

Delle militanti dell’UDI di Genova che hanno donato importanti lasciti all’archivio e alla biblioteca dell’associazione, oggi ci dedicheremo a Francesca Busso.


COME PARTECIPARE AL WEBINAR DI UDI GENOVA. SCOPRI LE VARIE MODALITÀ

1. Voglio partecipare attivamente (fare domande) e avere l’attestato di frequenza.

 Allora devi registrarti sul form (https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSemx-FYQDFDgUWkyIgSSHM6msLWCCBf2Z99R9nmHUHngxnPCQ/viewform?usp=sf_link) e attendere che ti arrivi il link per collegarti.

2. Voglio partecipare attivamente (fare domande), ma non mi interessa avere l’attestato di frequenza.

Allora devi accedere alla pagina Facebook o al canale YouTube di UDI Genova. Scegli la piattaforma che preferisci, a seconda di dove hai un account: 

Facebook: https://www.facebook.com/udigenovaviacairoli 

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCvWXQOKCgwvLeeWLJuqfYAw

3. Voglio partecipare attivamente ma non ho un profilo Facebook/Youtube

Per partecipare attivamente devi avere un profilo su uno di questi due social. 

4. Voglio solo seguire l’evento, senza partecipare attivamente.

Allora ti è sufficiente collegarti al profilo social che preferisci e segui la diretta, il webinar è pubblico:

Facebook: https://www.facebook.com/udigenovaviacairoli 

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCvWXQOKCgwvLeeWLJuqfYAw

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

19 Mar 2021

Ora

5:00 pm - 6:30 pm
Categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *