Unione Donne in Italia

Stai leggendo

L’ombra di Perseo • presentazione del libro e incontro

L’ombra di Perseo • presentazione del libro e incontro

L’ombra di Perseo • presentazione del libro e incontro

Il Club di lettura del Levante della Biblioteca Margherita Ferro si dà appuntamento e invita tutti i lettori della zona presso la Libreria Capurro di Recco per l’incontro con Daniela Mencarelli Hoffman, autrice de “L’ombra di Perseo”.

L’evento è patrocinato dal Comune di Recco.

L’incontro si terrà mercoledì 30 giugno alle ore 18:00


Il libro è stato anche letto durante la maratona di lettura del 2020.

Se Laura è Medusa, Marco è Perseo? Oppure lo è Golan? Chi, degli uomini che, come api impazzite, circondano Laura, ha impugnato il coltello che l’ha uccisa? Ciascuno di loro ha un movente, ciascuno di loro odia le donne. Marco si sveglia in un letto d’ospedale in gravi condizioni e non sa come c’è finito. Non ricorda nulla, a parte di essere andato a Milano a cercare lavoro. Aveva un’azienda, ma è fallita. Non sa che sua moglie Laura, gravemente ferita, è in coma. La narrazione di Marco alterna presente e passato, tra i suoi ricordi e le pagine di diario di lei. Il tempo della storia, che si svolge a Roma, va dagli anni 70 a oggi. La seconda voce narrante è Zoe, la figlia maggiore della coppia. Zoe è sposata, ha una figlia autistica e vive e lavora a Berlino. Dopo l’aggressione ai genitori, torna nella città natale e partecipa alle indagini della polizia. La tragedia che la colpisce le dà il coraggio di separarsi dal marito, un uomo narcisista che esercita su di lei una sottile violenza psicologica. La terza voce narrante è Golan, un siriano che ha perso la famiglia nei bombardamenti ed è arrivato a Lampedusa dopo un naufragio. Golan, che ha avuto una storia d’amore con Laura, racconta la sua fuga verso la Francia e ripensa alla loro passione clandestina. Fortemente indiziato dalla polizia, Marco tenta il suicidio. Salvato da un inserviente, comincia con l’aiuto di uno psicoterapeuta a prendere coscienza dei propri problemi psicologici. Infine le indagini della polizia portano all’arresto di Golan: le accuse contro Marco decadono. Laura muore. Marco, dopo aver sparso le sue ceneri in mare, si sveglia una notte in preda al panico e ricorda: lei voleva lasciarlo, il coltello se lo era ritrovato in mano per caso. Due anni dopo Zoe racconta l’epilogo: il padre è sparito, nessuno sa se sia fuggito o si sia ucciso. Nonostante l’impalcatura narrativa, questo non è un giallo, ma un romanzo che esplora la psicologia degli uomini che odiano le donne.

The event is finished.

Data

30 Giu 2021
Expired!

Ora

6:00 pm - 6:00 pm

Luogo

Libreria Capurro
Via IV Novembre 37 • Recco (GE)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.